Martedì, 29 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Sant’Agata Militello, riconoscimento per l'agente ambientalista prematuramente scomparso
IL PREMIO

Sant’Agata Militello, riconoscimento per l'agente ambientalista prematuramente scomparso

di

Arriva un importante riconoscimento alla memoria per Tiziano Granata, il compianto poliziotto in servizio al commissariato di Sant’Agata Militello prematuramente scomparso nel marzo 2018 all'età di 40anni, cui il Ministero della Transizione Ecologica ha conferito la benemerenza al merito di Prima Classe e la medaglia d’Oro alla memoria per alti meriti ambientali.

Tiziano Granata era infatti particolarmente attivo nel movimento ambientalista di Legambiente ed aveva dedicato gran parte della propria attività di studio ai temi della salvaguardia ambientale.

“All’Assistente Capo della Polizia di Stato Tiziano Granata, nonché volontario di Legambiente, che si è distinto per la passione nel fronteggiare le illegalità ambientali, in particolare sul fronte delle frodi agroalimentari e su quello dei traffici illegali di rifiuti. Tra i più stretti collaboratori del Rapporto Ecomafia, ha contribuito alle attività dell'Osservatorio Ambiente e Legalità”, questa la motivazione del premio consegnato nelle mani del fratello Davide presso il Ministero della Transizione Ecologica, alla presenza della dott.ssa Emma Stea, Direttore generale della Direzione Risorse Umane del ministero.

L’assistente capo Tiziano Granata già nel 2016 era stato premiato dal Ministero dell’Interno per il proprio intervento insieme agli uomini della scorta in occasione dell’agguato all’ex presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci, la notte del 18 maggio dello stesso anno.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook