Domenica, 27 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società San Luca, la Madonna di Polsi “incoronata” dal vescovo di Locri-Gerace
RELIGIONE

San Luca, la Madonna di Polsi “incoronata” dal vescovo di Locri-Gerace

di
Il rito si è svolto davanti a oltre cinquemila pellegrini

Poco meno di cinquemila pellegrini, in rappresentanza di tutte le diocesi della Calabria e della Sicilia orientale, hanno assistito ieri, all’incoronazione della Madonna di Polsi, meglio conosciuta come la “Diva dei monti”.
La quinta incoronazione da quando nel lontano 1881, circa 141 anni fa, è stata in coronata per la prima volta. La statua in pietra tufacea che pesa otto quintali, fresca di restauro, anche se i lavori saranno completati non prima del mese di ottobre, è stata incoronata nel comodo e accogliente anfiteatro dal vescovo diocesano e abate del Santuario, Monsignor Francesco Oliva. Il solenne atto doveva essere eseguito dall’arcivescovo di Napoli, monsignor Domenico Battaglia in collaborazione con l’Arcivescovo di Reggio-Bova Fortunato Morrone, ma nessuno dei due presuli annunciati è riuscito a raggiungere il Santuario.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Reggio

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook