Giovedì, 02 Dicembre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Messina, il mondo culturale piange il prof. Felice Irrera
LUTTO

Messina, il mondo culturale piange il prof. Felice Irrera

Scomparso a 73 anni: dagli anni ’80 fu docente di italiano e latino al liceo classico Maurolico, ma anche critico e giornalista culturale

Il mondo culturale e della scuola messinese perdono una significativa figura di riferimento, quella del prof. Felice Irrera, scomparso a 73 anni dopo lunga malattia.
Allievo del grande grecista Giuseppe Morabito e collaboratore del prof. Celesti, dagli anni ’80 fu apprezzato docente di italiano e latino al liceo classico Maurolico. Si distinse anche come socio fondatore e dirigente della delegazione messinese dell’Aicc e promotore del Certamen Peloritarum.

Noto come critico e giornalista culturale, fu tra i fondatori del periodico culturale Il Pagnocco (insieme al prof. Cavarra) e curatore delle pagine culturali del settimanale Centonove. Saggista, studioso di storia e letteratura, traduttore, fu autore di tre approfonditi volumi della Storia della scuola, del saggio antologico Viaggiatori a Messina, del recente libro sulla storia della chiesa dei Marinai.

A lui si deve la riscoperta di importanti testi di storia della Sicilia: in particolare curò le traduzioni e l’analisi critica di testi storici quali Messana illustrata del Samperi e Compendio di storia della Sicilia (con G.Puzzello) del Maurolico.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook