Sabato, 18 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società A Santo Stefano il premio "Piccolo Comune Amico" per le eccellenze locali. Ma c'è di più...
CODACONS

A Santo Stefano il premio "Piccolo Comune Amico" per le eccellenze locali. Ma c'è di più...

Le maestranze nel campo dell’artigianato grazie ad un’eccellente ed antica produzione della ceramica, ma anche l’epoca araba che trova la sua maggiore rappresentazione nel vecchio cimitero comunale dove i manti ceramici sulle tombe costituiscono il più vasto campionario di produzione maiolica pavimentale
Messina, Società
Cassonetti in ceramica a santo Stefano. Un'iniziativa di bellezza

Il Codacons premia il Comune di Santo Stefano di Camastra nell’ambito del progetto “Piccolo Comune Amico” realizzato - in collaborazione con Coldiretti, la Fondazione Symbola, Touring Club Italiano, Autostrade per l’Italia, Intesa San Paolo, SisalPay e il patrocinio di Anci e Uncem - per promuovere lo sviluppo dei Comuni italiani con meno di 5mila abitanti.

Il Comune di Santo Stefano di Camastra è risultato vincitore per le maestranze nel campo dell’artigianato grazie ad un’eccellente ed antica produzione della ceramica che costituisce l’attività principale, ma anche un elemento rappresentativo del luogo risalente probabilmente all’epoca araba e che trova la sua maggiore rappresentazione nel vecchio cimitero comunale dove i manti ceramici sulle tombe costituiscono il più vasto campionario di produzione maiolica pavimentale.

Il 6 luglio alle ore 10 si terrà a Roma la premiazione finale del Comune e di tutti gli altri soggetti vincitori nelle categorie Agroalimentare, Cultura, Artigianato, Economia circolare, Innovazione sociale e Gioventù Digitale. Collegati il giorno dell’evento alla pagina Facebook del Codacons per seguire la premiazione in diretta streaming e scoprire le eccellenze italiane che i nostri borghi ci offrono!

Nuovi cassonetti artistici in pieno centro storico

E, a proposito di bellezza e ceramica, binomio che caratterizza Santo Stefano nel mondo, è proprio di questi giorni l'iniziativa dell'amministrazione comunale di piazzare nuovi cassonetti artistici in pieno centro storico a S. Stefano di Camastra.

Per sensibilizzare gli utenti a prendersi cura maggiormente dei propri luoghi l’amministrazione, attraverso una proposta avanzata dall’assessore Santo Rampulla, ha deciso di installare cassonetti per la raccolta differenziata dei rifiuti in alcuni punti strategici.  All’interno del centro storico, infatti, sono presenti dei punti di raccolta urbani con contenitori stradali a servizio delle attività commerciali e delle abitazioni.

Interventi in diverse zone comunemente destinate al passeggio e al transito di turisti, al fine di rendere più gradevoli gli spazi. Per sensibilizzare alla cura del bello, i contenitori sono stati rivestiti con inserti in ceramica, attenzione che migliora l’impatto visivo di quelli che altrimenti sarebbero semplici "raccoglitori" per rifiuti. Ciottoli colorati e ad effetto, costituiti da materiali resistenti all’usura, che permettono comunque facile fruibilità, in modo da abbinare estetica e funzionalità.   “Speriamo che con l’istallazione di questi nuovi contenitori si riesca a sensibilizzare la gente a mantenere pulito – ha dichiarato l’assessore Santo Rampulla – abbiamo puntato di fare qualcosa di attraente e caratterizzante per cercare di dare anche un certo appel a questa iniziativa, in maniera da creare una certa curiosità, anche tra coloro i quali visiteranno la nostra cittadina per le loro vacanze. Solo avendo rispetto e cura dell’ambiente – ha concluso Rampulla – la nostra comunità può guardare al futuro con maggiore serenità”.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook