Domenica, 28 Novembre 2021
stampa
Dimensione testo

Società

Home Società Argilla naturale che assorbe gli inquinanti: il brevetto è di 5 scienziati messinesi
AMBIENTE

Argilla naturale che assorbe gli inquinanti: il brevetto è di 5 scienziati messinesi

di

Ci sono delle start-up a Messina che producono brevetti che possono fare la differenza sul mercato delle tecnologie per l'ambiente. Un tema evidentemente molto sentito dai giovani professionisti che si laureano in materie scientifiche nella nostra università.

Solo qualche mese fa un ingegnere aveva presentato un film ecosostenibile ed edibile per alimenti proveniente da scarti ittici e olii essenziali alla “fabbrica delle idee” di Start up Messina. Oggi un gruppo di cinque giovani scienziati, età media 41 anni, ha brevettato un materiale fatto di argille naturali che assorbe e degrada il petrolio e altre materie inquinanti.

Questa società composta da messinesi, Athena Green Solution, è arrivata in finale al premio “Next Energy”- concorso di idee voluto da Terna-Cariplo Factory e Fondazione Cariplo, con l'obiettivo di individuare soluzioni tecnologiche in grado di creare nuove sinergie con Terna per rendere il sistema elettrico flessibile e reattivo ai grandi cambiamenti in atto.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook