Sabato, 07 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
ALUNNI ECCELLENTI

AlumniMe, a Messina le storie di successo di sei ex allievi premiati dall'Ateneo

Alumni Eccellenti Messina, AlumniMe, ex allievi premiati, università di messina, Basilia Zingarelli, Cettina Donato, Francesco Bonaccorso, Francesco Bonanno, Giampaolo Cordiale, Giovanni Moschella, Giuseppe Antoci, Lino Morgante, Luigi Chiara, Natalia La Rosa, Patrizia Accordino, Salvatore Cuzzocrea, Tindara Caccetta, Messina, Sicilia, Società
Gli ex alunni premiati

Talento, passione, impegno. Partono da Messina le storie di successo dei sei talenti premiati nell’aula magna del Rettorato, durante l’evento “Alumni Eccellenti – Esperienze e successi dei laureati nell’Università di Messina”, organizzato da ALuMnime, l’associazione che riunisce gli ex allievi e i sostenitori dell’identità e dei valori dell’Ateneo.

«Ciascuno di loro è un ambasciatore per il nostro ateneo – ha detto il rettore Salvatore Cuzzocrea – Studiare a Messina permette di ottenere grandissimi risultati, in Italia e nel mondo. Ma serve impegno costante, senza ricerca di scorciatoie. Le storie di questi professionisti sono un esempio per i nostri giovani».

«Con ALuMnime – ha detto la presidentessa Patrizia Accordino – puntiamo a riallacciare i contatti ed acquisire all’interno dell’Associazione le professionalità eccellenti formatesi nella nostra Università. Quest’anno abbiamo declinato l’eccellenza al maschile e al femminile, premiando che è riuscito a realizzare la propria attitudine e la propria vocazione, applicando ed enfatizzando i valori acquisiti durante la formazione accademica».

A dialogare con i premiati, per raccontarne il percorso e le storie di successo, la giornalista della Gazzetta del Sud, Natalia La Rosa (responsabile per la comunicazione di ALuMnime). Premiati il dottor Giuseppe Antoci, presidente del Parco dei Nebrodi dal 2013 al 2018 che, tra i molteplici premi e riconoscimenti nazionali e internazionali, ha ricevuto l’onorificenza di Ufficiale dell’ordine al merito della Repubblica, il fisico Francesco Bonaccorso, scienziato di livello internazionale e ricercatore del Graphene Labs dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, la dottoressa Tindara Caccetta, giornalista professionista dal 2002, conduttrice del Tg 3 e del Tg1, cura la Rassegna Stampa per Linea Notte, al dottor Giampaolo Cordiale co-segretario Generale della Camera delle Regioni del Consiglio d’Europa, la dottoressa Cettina Donato, pianista, compositrice concertista jazz e direttrice d’orchestra di fama internazionale, alla dottoressa Basilia Zingarelli, ordinario di Pediatria all’Università di Cincinnati e direttrice del laboratorio di ricerca per la Terapia intensiva del Children’s Hospital di Cincinnati.

La cerimonia è stata introdotta e conclusa dal coro di Ateneo, i premi sono stati consegnati dal rettore Salvatore Cuzzocrea, dal prorettore vicario, Giovanni Moschella, dal prorettore agli Affari generali Luigi Chiara, dal direttore generale dell’Ateneo Francesco Bonanno, dal dottor Lino Morgante, amministratore delegato e direttore editoriale della SES Gazzetta del Sud-Giornale di Sicilia della presidentessa di ALuMnime Patrizia Accordino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook