Giovedì, 20 Giugno 2019
stampa
Dimensione testo
IL RAPPORTO

Code infinite e strade congestionate, Messina terza città più trafficata d'Italia

di

La memorabile scena di Johnny Stecchino, in cui lo “zio” di Benigni lamentava disperato come la peggiore piaga di Palermo fosse il traffico, non andava così lontana dal vero. E se ci fosse un Johnny Stecchino messinese, il copione sarebbe più o meno uguale. Non è una percezione, né una battuta comica, ma un dato scientifico, emerso dal rapporto annuale di Tom Tom Traffic Index.

Che piazza Messina al terzo posto tra le città con più traffico in Italia, subito dopo Palermo, appunto, e Roma, che è al primo posto, capitale anche dei clacson impazziti e delle code al semaforo.

Nelle ore di punta, il conducente “tipo” di Messina trascorre in auto, su un viaggio di 30 minuti, 14 minuti in più del previsto al mattino e 15 minuti in più il pomeriggio. In sostanza per un tragitto che si potrebbe percorrere in mezz’ora, bisogna mettere in conto di impiegarci tre quarti d’ora.

E non è meno confortante il confronto su scala mondiale (Tom Tom “studia” 403 città in tutto il Pianeta): Messina è 75ª. Per rendere l’idea, c’è più traffico in riva allo Stretto che a Hong Kong, Berlino, Washington, Londra e Madrid.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook