Lunedì, 14 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
LA MANIFESTAZIONE

Pride a Messina, definito il percorso: già migliaia le adesioni

di
diritti, messina, pride, pride dello stretto, Messina, Sicilia, Società

Procedono spediti i preparativi per il Pride dello Stretto che si terrà per la prima volta a Messina sabato 8 giugno. A colorarsi d'arcobaleno saranno le principali vie del centro cittadino, lungo lo stesso percorso della processione delle “Barette”.

L'appuntamento per i partecipanti è fissato alle 16,30 a piazza Antonello. Da lì il corteo si muoverà alle 17,30 verso corso Cavour, proseguendo sulla via Tommaso Cannizzaro, con tappa a piazza Cairoli, per immettersi poi lungo la carreggiata a monte di via Garibaldi e arrivando infine a piazza Unione Europea intorno alle 21.

Un itinerario che sarà percorso lentamente e durante il quale sono già in programma sei soste: la prima di fronte il liceo classico Maurolico, la seconda all'incrocio fra il corso Cavour e la via Cannizzaro, una a piazza Cairoli, e tre lungo la via Garibaldi, prima di raggiungere la destinazione finale di piazza Municipio.

E si annuncia grande la partecipazione al primo Pride messinese, come riporta la Gazzetta del Sud in edicola. Sono già tremila le persone che, fra la provincia e la vicina Calabria, hanno dichiarato di prender parte all'evento. Affinché la manifestazione si svolga in sicurezza si concluderanno oggi le riunioni del tavolo tecnico preparatorio che sta coinvolgendo gli organizzatori del Pride 2019, la Polizia municipale, la Questura e la Prefettura.

Dalle 14 alle 21 dell'8 giugno sarà istituito, quindi, il divieto di sosta lungo tutta l'area di piazza Antonello, sul corso Cavour nel tratto compreso fra la via S. Camillo e la via Cannizzaro, sulla via Cannizzaro nel tratto compreso tra corso Cavour e via Garibaldi, lungo la carreggiata a monte di via Garibaldi nel tratto compreso fra via Cannizzaro e via S. Camillo, nella carreggiata a valle di via Garibaldi fra largo Minutoli e la via I Settembre e lungo la via Consolato del Mare e la via S. Camillo nei tratti compresi tra via Argentieri e via Garibaldi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook