Lunedì, 14 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
TV

Alberto Urso vince "Amici", il tenore messinese fa sua l'edizione 2019. Quarto il catanese Vincenzo

amici di maria de filippi, musica, tv, Alberto Urso, Giordana Angi, Maria De Filippi, Rafael Quenedit Castro, Vincenzo Di Primo, Messina, Sicilia, Società
Alberto Urso

Alberto Urso vince l'edizione 2019 di "Amici di Maria De Filippi", il talent show in onda su Canale 5 e ideato e condotto da Maria De Filippi. Giordana al secondo posto.

Tenore di 21 anni nato a Messina, è laureato in canto lirico al Conservatorio di Matera. Polistrumentista, suona il pianoforte, il sax e la batteria. In passato aveva già tentato di conquistare per due volte un posto nella scuola di Canale 5.

A contendersi la vittoria del talent show in finale sono stati oltre ad Alberto, la cantautrice Giordana Angi e i ballerini Rafael Quenedit Castro e il catanese Vincenzo Di Primo (che è arrivato quarto). Nel corso della serata i due ballerini sono stati eliminati dalla finale e così Alberto e Giordana hanno raggiunto la finalissima, vinta da poi da Alberto. A decretare la vincita è stato il pubblico a casa con il televoto.

Al vincitore vanno la coppa trofeo e un premio del valore di 150 mila euro in gettoni d’oro. Assegnato anche il premio di categoria, del valore di 50 mila euro in gettoni d’oro che per il ballo è andato a Rafael, mentre il premio della critica è andato a Giordana.

La lirica pop trionfa ad "Amici": il tenore messinese Alberto Urso incanta tutti e vince l'edizione 2019. Le foto della finale

Tra gli ospiti della serata Irama che ha consegnato la coppa al vincitore e ha presentato il suo nuovo inedito «Arrogante». In studio, al fianco di Loredana Bertè anche Ilary Blasi, Michelle Hunziker, Alessia Marcuzzi e Silvia Toffanin. Immancabile l’incursione comica di Pio e Amedeo.

 

Amici, parlano i genitori di Alberto: "Viviamo il suo successo con gioia e prudenza"

Alberto è stato sostenuto dal calore del pubblico in studio e da quello del popolo messinese nelle piazze cittadine. I suoi tantissimi fan lo hanno accompagnato momento per momento, già prima che il programma iniziasse hanno cominciato a radunarsi davanti ai due maxi schermi sistemati dall'amministrazione comunale, uno a piazza Cairoli, con la collaborazione dell'associazione Messina Incentro, e l'altro a piazza Duomo.

«Ora non mi ferma più nessuno». Alberto è riuscito nell’impresa di svecchiare il mondo lirico, avvicinarlo ai giovani e sdoganarlo dai soliti cliché. «Io sono un cantante lirico, ma non so dove mi porterà il futuro: opera, cross over, pop... vorrei fare tutto e proverò a fare tutto», racconta emozionato, poco dopo la finale che lo ha visto vincere su Giordana e con la coppa accanto a sé. I suoi ascolti, spiega, spaziano da Luciano Pavarotti a Cesare Cremonini, passando per Josè Carreras, Placido Domingo, Andrea Bocelli, Jovanotti, i Queen. «Non bisogna avere pregiudizi: se la musica è fatta bene è bella tutta. L’importante è farla con molta passione».

La sua soddisfazione più grande è aver portato la lirica in tv. «Sono un esempio. La lirica sta perdendo posizioni rispetto ad altri generi e io sono felice di averla avvicinata ai giovani. Devo ancora studiare tanto, perché non bisogna fermarsi mai, ma io continuerò a portare questo messaggio ai ragazzi», dice ancora, dedicando la vittoria alla nonna: «da lassù sarà felicissima». Prima della vittoria, aveva già provato ad entrare due volte nella scuola di Amici: sempre rispedito al mittente. «Evidentemente non era il mio momento, non ero pronto. Un 'no' non è una barriera che si chiude: bisogna avere tanta determinazione e non mollare mai».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook