Lunedì, 17 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
ESODO

Tutti in fuga a Capo d'Orlando, è diventato il terzo comune della provincia

di
Messina, Sicilia, Società
Capo d'Orlando vista dall'alto

Lenta, ma inesorabile, la scalata di Capo d’Orlando nella graduatoria delle città più popolose della provincia di Messina, ha compiuto un altro sorpasso e dopo Sant’Agata di Militello ecco che si è posizionata prima di Patti.

I dati Istat aggiornati al 1 gennaio 2018 contabilizzano per la città paladina 13.320 residenti contro i 13.266 di Patti. Un saldo attivo nei confronti dei cugini pattesi di 54 residenti mentre già prima la città paladina aveva superato Sant’Agata di Militello che al 1 gennaio 2018 ha totalizzato, sempre secondo i dati Istat ( vedi Tuttialia guida ai Comuni, alle provincie ed alle eegioni d’Italia) 12.393 residenti.

Nella graduatoria provinciale nella quale ora Capo d’Orlando è al terzo posto dopo Barcellona e Milazzo, senza contare il capoluogo di provincia e cioè Messina, al sesto posto e prima di Sant’Agata di Militello, troviamo Lipari con 12.819 residenti.

Immutate la seconda e terza posizione con Barcellona e Milazzo, rispettivamente con 41.389 e 31.231 residenti. Dopo Sant’Agata di Militello nelle prime dieci posizioni, troviamo all’ottavo posto Taormina con 10.872, Santa Teresa Riva con 9.403 e Giardini Naxos con 9.337 residenti.

Quest’ultima città è seconda nella classifica per densità di abitanti nel territorio per km quadrato, ben 1158. La prima in provincia è Torregrotta mentre nei Nebrodi è Capo d’Orlando con 923 abitanti per chilometro quadrato di territorio. I Nebrodi hanno anche il record di Floresta, comune che con 15 abitanti per km quadrato è al primo posto per la minor densità abitativa, solo 15 abitanti.

La vivibilità della città paladina, con un lungomare di 11 chilometri ed un’isola pedonale, vero fiore all’occhiello, sono certamente le attrazioni che inducono molta gente a sceglierla per viverci.

Leggi l’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Messina in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X