Giovedì, 15 Aprile 2021
stampa
Dimensione testo

Salute

Home Salute Messina, Ufficio Covid: cala il sipario sulla gestione Furnari e ora tocca ad Alberto Firenze
EMERGENZA SANITARIA

Messina, Ufficio Covid: cala il sipario sulla gestione Furnari e ora tocca ad Alberto Firenze

In questi giorni le attività erano andate avanti sotto l'egida del direttore generale facente funzioni dell’Asp, Dino Alagna

Finisce l’era di Maria Grazia Furnari alla guida dell’Ufficio commissariale Covid di Messina. Nonostante l’orientamento sembrasse essere quello di una mini-proroga di un paio di settimane, il 28 febbraio, alla scadenza del suo mandato, l’assessorato regionale alla Salute ha deciso di non prolungare l’incarico della Furnari in riva allo Stretto. In questi giorni l’ufficio commissariale sta proseguendo le sue attività normalmente, sotto l’egida del direttore generale facente funzioni dell’Asp, Dino Alagna. Ma è possibile che già nelle prossime ore verrà nominato un nuovo commissario, anche in questo caso proveniente da fuori Messina. Marzia Furnari era stata nominata il 17 dicembre scorso e sotto la sua guida nella gestione dell’emergenza Covid si è riscontrata una oggettiva svolta, rispetto alla quale l’obiettivo sarà dare continuità, anche in vista della vaccinazione di massa ormai imminente.

Il nuovo arrivato

Prestigioso l'incarico che attende la Furnari: dopo 70 giorni di intenso lavoro e importanti risultati da commissario straordinario per l’Emergenza covid Messina, è stata nominata dirigente del Servizio 4 Programmazione Ospedaliera dell’Assessorato regionale alla Salute. Cambio di guardia dunque al vertice dell’Ufficio commissariale del territorio dell'Asp di Messina dove arriva Alberto Firenze, professionista dalla lunga esperienza nel management sanitario. Conferenza stampa domattina (mercoledì 3) alle ore 10 nella sede dell’ASP di via La Farina (Palazzo Geraci): prenderanno parte l’ex commissario Furnari, il direttore generale ff dell’Asp Messina Bernardo Alagna e il nuovo commissario per l’emergenza Firenze.

Ecco chi è Alberto Firenze

Si tratta di un professore universitario di ruolo che ha svolto attività assistenziale nella Direzione sanitaria di presidio dell’Azienda ospedaliera universitaria Policlinico Paolo Giaccone dell’Università degli Studi di Palermo dal 2005 come dirigente medico. Dal 2010 ha anche rivestito il ruolo di responsabile dell’attività di Ricerca ed Internazionalizzazione dell’Aoup in qualità di responsabile del Servizio continuità ospedale. Dal 2012 ha ricoperto la mansione di responsabile dell’Uos. Risk Management e Valorizzazione.  Firenze è stato anche commissario straordinario per l'emergenza Covid negli ospedali di Sciacca e Ribera, nonché tecnico scelto dal governatore Musumeci per costituire il Cts per l'emergenza in Sicilia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook