Giovedì, 02 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Oliveri, le revoche dopo 3 mesi scatenano la polemica
L'ASSISE

Oliveri, le revoche dopo 3 mesi scatenano la polemica

di
Il sindaco ribadisce i suoi rilievi generali sui due ex assessori, la minoranza l’accusa di aver fornito ragioni contraddittorie

«Alcune condotte prese singolarmente sono state espressione di sensibilità diverse da quelle di tutta la squadra e hanno messo a rischio anche la tenuta della nostra stessa Amministrazione». Il sindaco Francesco Iarrera, ieri sera in Aula, non è entrato nel merito ma le sue parole, pronunciate nella seduta urgente, sono state dure. La scelta di avere revocato l'incarico all'ex vicesindaco Salvatore Bertino e all'ex assessore Francesco Scardino, presa una settimana fa dopo oltre tre mesi in cui i due hanno preso parte, seppure senza deleghe, all'azione amministrativa, ha comunque un sapore amaro. Iarrera ha parlato di «una condotta distratta e superficiale» – ma senza nominare mai i diretti interessati – una condotta che, a suo giudizio, avrebbe perfino rallentato l'attività e le funzioni di alcuni uffici. Era doveroso intervenire con senso di responsabilità e metterci la faccia – ha aggiunto – per chiarire tutto ai cittadini e agli elettori, specie in questo periodo, dopo 3 anni di straordinaria esperienza dove tutti noi abbiamo piantato un seme a Oliveri». Il sindaco ha parlato pure di accanimento «nei confronti della mia attività e della mia persona» e che avrebbe «trascinato in una sterile polemica anche famiglie e persone che nulla hanno da spartire con questa situazione. Presto avremo i due nuovi assessori e quanto fatto in questi mesi non ha comunque rallentato la nostra azione: i risultati sono evidenti», ha concluso il sindaco, ricordando contributi ottenuti e richieste di finanziamento portate avanti. Ma non sono mancati gli affondi della minoranza, intervenuta con i consiglieri Giuseppe Di Benedetto e Michele Pino.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook