Martedì, 16 Agosto 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Sicilia verso il voto, De Luca come un treno: "Gallo e Musolino alla Camera e al Senato"
REGIONALI

Sicilia verso il voto, De Luca come un treno: "Gallo e Musolino alla Camera e al Senato"

di
De Luca: "Contro di me e Basile, sono accorsi tutti, qui in riva allo Stretto, destra, centro e sinistra, tutti con l’unico obiettivo di sconfiggere De Luca. Messina ha dato una lezione memorabile e ora ne darà un’altra"
Messina, Politica
Cateno De Luca

Cateno De Luca, da parte sua, procede come un treno, così come ha sempre fatto nelle campagne elettorali. La doppia partita non lo spaventa e “Sud chiama Nord” è un progetto di respiro nazionale, sottolinea l’ex sindaco di Messina, strettamente collegato a quello di “De Luca sindaco di Sicilia”.

Il Paese e l’Isola «vanno liberati dal marciume della vecchia logica politica e dalle mafie che continuano a condizionare i Palazzi». In serata, a piazza Duomo, il leader di Sicilia Vera ha svelato i nomi dei due candidati messinesi alla Camera e al Senato. In realtà, prima di lui, sul palco davanti alla Cattedrale, è stato il sindaco Federico Basile a presentarli, poiché si tratta di due componenti della sua Giunta.

Per Montecitorio correrà il vicesindaco Francesco Gallo, per Palazzo Madama, in lizza c’è l’assessora Dafne Musolino, già protagonista della campagna elettorale delle scorse Europee. Il guanto di sfida è lanciato a tutte le coalizioni, perchè De Luca dice di non dimenticare che, alle ultime Amministrative, «contro di me e contro Basile, sono accorsi tutti, qui in riva allo Stretto, destra, centro e sinistra, tutti con l’unico obiettivo di sconfiggere De Luca. Messina ha dato una lezione memorabile e ora ne darà un’altra».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook