Martedì, 17 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Falcone, la baby sindaca chiede il campetto dell’oratorio
LA RICHIESTA

Falcone, la baby sindaca chiede il campetto dell’oratorio

La politica dei fare dei più piccoli

La baby sindaca Ludovica Cambria ha inviato una nota al primo cittadino Nino Genovese e al parroco del paese Alessandro Caminiti per richiedere la disponibilità di tornare ad usufruire del campetto dell’Oratorio adiacente la chiesa di San Giovanni, intitolato alla memoria di Aldo Palmisciano. Il ripristino dell’area momentaneamente in disuso consentirebbe di tornare a popolare nelle ore pomeridiane uno dei luoghi di aggregazione giovanile tra i più importanti di Falcone. Da poche settimane alla guida dell’organo consultivo del Comune, la giovane studentessa non ha perso tempo e si è resa portatrice delle istanze dei coetanei, che per giocare il pomeriggio «sono costretti a recarsi in piazza». Pronta la risposta di Don Alessandro, che si è mostrato disponibile a concedere il campetto in orario prestabilito, nelle fasce orarie non concomitanti con le celebrazioni eucaristiche. Adesso, dunque, la palla passa all’Amministrazione comunale, che dovrà programmare gli interventi di bonifica e pulizia del campetto.

Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook