Domenica, 29 Maggio 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica De Luca: "Sessismo? Spostano l'attenzione". Salvini: "A Messina con Basile vinciamo al primo turno"
LA POLEMICA

De Luca: "Sessismo? Spostano l'attenzione". Salvini: "A Messina con Basile vinciamo al primo turno"

"Il sessismo è nella mente malata di chi mi accusa. Io non ho mai parlato di altre vicende che non siano politiche. Ed esprimo la mia vicinanza a Matilde Siracusano, perché sono quelli che le hanno manifestato solidarietà, tutti quelli che rispondono a Francantonio Genovese e al suo sistema, ad averla danneggiata. Io già da tempo vado chiedendo di conoscere il motivo per il quale Matilde Siracusano è stata presentata nel collegio blindato di Bagheria, anziché confrontarsi come tutti gli altri con il voto degli elettori.

Non mi sono mai sognato di far riferimento ad altro genere di "favori", sono stati Maurizio Croce e i suoi assessori designati a parlare di questo. Tutta la confusione mediatica, che è nata dal comunicato stampa di Croce e dei suoi, è servita solo a distrarre l'attenzione dal vero scandalo che ho denunciato: la sanità, messinese e siciliana, è ancora nelle mani di Francantonio Genovese e dei suoi sodali. Nel concorso per otto posti di assistente amministrativo al Papardo, ci sono coincidenze pazzesche, con mogli e figlie di candidati nella lista genovesiana a sostegno di Croce, oltre a Emilia Barrile e al suo clan familiare. Su questo nessuno ha detto niente, su questo nessuno, a destra e a sinistra, parla. Che mi denuncino pure, io querelo ognuno di coloro i quali hanno detto che io ho profferito parole sessiste nei confronti di Matilde Siracusano, alla quale come donna va tutta la mia solidarietà. E consegnerò all'autorità giudiziaria le carte di questo concorso come di altri riguardanti la sanità a Messina e in Sicilia". Così l'ex sindaco Cateno De Luca è intervenuto, dopo il diluvio di reazioni a seguito del suo attacco politico nei confronti della deputata messinese di Forza Italia, che è tra gli assessori designati del candidato di centrodestra Maurizio Croce.

E intanto, sulle elezioni ammnistrative, stamane è intervenuto anche Matteo Salvini. "A Palermo e Messina vinceremo al primo turno», ha detto il leader della Lega che, in riva allo Stretto, sostiene la candidatura di Federico Basile, anzichè quella scelta dal resto del Centrodestra. Salvini ha parlato con i giornalisti, prima dell’inizio dell’udienza Open Arms nell’aula bunker dell’Ucciardone di Palermo. "La prossima volta andrò a Messina a incontrare il nostro candidato, lì la situazione dei conti è buona», ha aggiunto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook