Giovedì, 06 Ottobre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Taormina, l’insidia del referendum sulla viabilità

Taormina, l’insidia del referendum sulla viabilità

di
L’opposizione vuole bruciare le tappe per sottoporre il piano della viabilità al voto dei cittadini

Dopo il via libera dell'8 febbraio scorso, con il Consiglio comunale che all'unanimità ha votato il regolamento che disciplina i referendum comunali, si va adesso al confronto politico finale sulla questione di un possibile referendum sulla viabilità a Taormina.
L'opposizione, che ha portato in aula la proposta di regolamento sulla materia, poi emendata ed esitata dall'aula, ora spinge affinché si arriva alla formulazione del quesito e ad una consultazione da sottoporre ai cittadini.
L'argomento è diventato ormai un caso politico, con la maggioranza che difende il piano di circolazione attivato in centro storico l'8 marzo 2021 - che ha disposto in particolare il senso unico sulla Circonvallazione - e la minoranza che, invece, vorrebbe arrivare ad un referendum per cavalcare l'onda delle polemiche che ha suscitato quell'ordinanza in città.
Leggi l'articolo completo sull'edizione cartacea di Gazzetta del Sud - Messina

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook