Martedì, 29 Novembre 2022
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Arsenale di Messina, D’Uva: "Presentato ordine del giorno per l'aumento della pianta organica"
LA NOTA

Arsenale di Messina, D’Uva: "Presentato ordine del giorno per l'aumento della pianta organica"

La richiesta del deputato messinese del Movimento 5Stelle utilizzando le risorse per l’Agenzia Industrie Difesa: 11,3 milioni di euro per il 2022 e 7,1 milioni per il 2023

“Nel decreto di attuazione del PNRR abbiamo approvato uno stanziamento di risorse per l’Agenzia Industrie Difesa pari a 11,3 milioni di euro per il 2022 e 7,1 milioni per il 2023. L’obiettivo è supportare numerosi interventi tra cui l’ammodernamento, manutenzione straordinaria e messa in sicurezza degli impianti, tra cui rientra anche l’Arsenale di Messina. Tale struttura ha un ruolo cruciale nel settore cantieristico del nostro Paese grazie a un corroborato know-how su attività di riparazione e modifiche alle navi militari e mercantili. Un vero e proprio punto di riferimento per la Marina militare italiana e per i tanti privati, anche stranieri, che si rivolgono allo stabilimento per opere di manutenzione ordinaria e straordinaria”. A dichiararlo è il deputato messinese del MoVimento 5 Stelle Francesco D’Uva.

“L’Arsenale - continua il deputato - rappresenta un’eccellenza per la città di Messina e promuove un importante indotto produttivo e occupazionale che dobbiamo supportare e rafforzare attraverso un’azione mirata. Per questo, ho presentato un ordine del giorno al Governo affinché si valuti l’opportunità di aumentare le piante organiche degli stabilimenti dell’Agenzia Industrie Difesa e, di conseguenza, anche delle strutture collegate all’attività dei suoi stabilimenti, come l’Arsenale di Messina”.

E conclude: “I fondi del PNRR sono un’occasione unica che abbiamo per rilanciare l’economia e l’occupazione nel nostro Paese. Dobbiamo far sì che vengano veicolati in modo efficiente ed efficace per il tessuto produttivo italiano. E lo possiamo fare anche supportando tutte queste realtà che sono motivo di orgoglio per le nostre comunità”.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook