Venerdì, 27 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Amministrative in 12 Comuni nel Messinese: si vota anche a Milazzo e Barcellona
ELEZIONI COMUNALI

Amministrative in 12 Comuni nel Messinese: si vota anche a Milazzo e Barcellona

di

I risultati delle Amministrative che oggi e domani, in Sicilia, porteranno alle urne oltre 721.000 siciliani, in un momento politico particolarmente delicato quale quello attuale retto ogni giorno da instabili equilibri, senza dubbio avranno ripercussioni sia in ambito regionale che locale, dove la nostra città - che volge lo sguardo ad un rilancio quantomai necessario per la sopravvivenza - dovrà sempre più rapportarsi anche con le istituzioni ai vari livelli. Le urne saranno aperte oggi dalle 7 alle 22 e domani dalle 7 alle 14. Sempre domani si procederà allo spoglio per conoscere, in serata, i nomi dei sindaci e dei consiglieri eletti.

In provincia di Messina sono 12 i centri interessati da questa tornata elettorale (5 nella zona jonica, 2 in quella tirrenica e 5 in quella nebroidea) dove, in molti casi, a scontrarsi sono veri e propri titani della politica, segno evidente di un interesse sempre maggiore per il governo dei territori.

A Barcellona Pozzo di Gotto corrono in tre per la poltrona più alta del Municipio (Giuseppe “Pinuccio” Calabrò, Antonio Mamì e Giuseppe Sottile). Ben 7 sono invece, a Milazzo, i candidati alla carica di primo cittadino (Pippo Midili, Lorenzo Italiano, Damiano Maisano, Maurizio Munafò, Giovanni Utano, Adele Rosselli e Gioacchino Abbriano).

Grande sfida anche a Giardini Naxos dove a raccogliere l'eredità dell'uscente Lo Turco, dopo 10 anni di governo della città, ci provano in 6: Agatino Salvatore Bosco, Lilly Labonia, Antonio Veroux, Antonino Falanga, Giorgio Stracuzzi e Sebastiano Cavallaro. Sempre nella jonica si vota a Malvagna (Giuseppe Cunsolo, Nino Panebianco e Luca Giuseppe Orlando), Limina ( Marcello Bartolotta e Filippo Ricciardi), Savoca (Giuseppe Muscolino e Massimo Stracuzzi) e Graniti (Francesco Lo Giudice e Carmelo Lo Monte).

Sul fronte “nebroideo” riflettori accesi su Naso dove il sindaco uscente Letizia, ultimato tutto il suo mandato, scende in campo al fianco di uno dei tre candidati (Gaetano Nanì, Sara Caliò e Gisella Pizzo) protagonisti di un'appassionante competizione elettorale.

Alle urne anche gli elettori di Basicò (in campo Nino Casimo, Filippo Gullo e Filippo Pelleriti), a Raccuja (Ivan Martella e Franca Salpietro), a Mirto (Maurizio Zingales e Fedele Fiocco) e a S. Salvatore di Fitalia dove l'unico aspirante sindaco (Giuseppe Pizzolante) deve sperare solo nel quorum valido.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook