Domenica, 25 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica La prima Municipalità chiede la scissione da Messina, torna alla carica anche Montemare
COMUNE

La prima Municipalità chiede la scissione da Messina, torna alla carica anche Montemare

di

“Indizione referendum per scindere la Prima Municipalità dal Comune di Messina e istituirsi Comune a sé”: è l'oggetto della proposta, per certi versi inattesa, del consigliere di quartiere Mario Crottogini. Una mozione che è stata approfondita, prima, in Seconda commissione (il 30 luglio) ed esitata con parere favorevole, poi, in Consiglio (il 3 agosto), ottenendo 8 voti favorevoli e 2 astenuti (il presidente Giovanni Scopelliti e il consigliere Nino Crupi).

Un ampio consenso che ha portato alla delibera 30 con la quale la Prima Municipalità (21 villaggi) ha richiesto al sindaco e all'assessore con delega alle Circoscrizioni di avviare le procedure per la scissione e costituzione di un nuovo ente.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook