Domenica, 20 Settembre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Messina, equilibri precari dopo il rimpasto e il "declassamento" di Mondello e Musolino
GIUNTA COMUNALE

Messina, equilibri precari dopo il rimpasto e il "declassamento" di Mondello e Musolino

di

Il rimpasto con cui il sindaco Cateno De Luca ha formalizzato l’accesso in giunta dei nuovi assessori Laura Tringali ed Enzo Gallo, al di là delle new entry, inevitabilmente è destinato a cambiare gli equilibri nella squadra di governo. Più che la sostituzione degli uomini alla guida di settori importanti come scuola, pari opportunità, sport e spettacoli, ha fatto rumore l’autentico “declassamento” di poteri e di ruolo dei due assessori simbolo dei primi anni di mandato: l’ormai ex vice sindaco Salvatore Mondello e “lady di ferro” Dafne Musolino.

C’è chi vede in questa scelta l’intenzione del primo cittadino di limitare l’immagine di figure che con il tempo, seppur con metodi e approcci diversi, avevano conquistato ampi consensi portandosi in vetta negli indici di gradimento tra i componenti della Giunta.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Messina

Messina, ecco chi sono i nuovi assessori Tringali e Gallo - Foto

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook