Lunedì, 03 Agosto 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Messina, massoni in Giunta e Consiglio? Quattro "network" chiedono chiarezza
COMUNE

Messina, massoni in Giunta e Consiglio? Quattro "network" chiedono chiarezza

di

Assessori comunali, consiglieri comunali, e massoneria. Come stanno le cose? Sull'argomento tornano quattro network cittadini, ovvero “Io Sto Con Messina”, “X Messina”, “Think tank Messina” e “Cateno De Luca non mi rappresenta”, che hanno inviato nei giorni scorsi una nota al prefetto Maria Carmela Librizzi.

Un documento firmato «da un gruppo di cittadini per chiedere trasparenza sull'applicazione della legge regionale n. 18/2018». «A motivo della legge regionale su obbligo dichiarativo su affiliazione a logge massoniche e similari - scrivono i quattro gruppi in una nota inviata alla “Gazzetta” -, chiediamo di prestare attenzione, porre rimedio e sanzioni nei confronti degli amministratori comunali della città di Messina, consiglieri comunali e circoscrizionali, che non hanno presentato la dichiarazione, anche negativa, di appartenenza a logge massoniche o similari, entro i 45 giorni dall'insediamento, come previsto dalla suddetta legge".

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook