Venerdì, 30 Ottobre 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Messina, forte sostegno alle imprese: Comune stanzia 30 milioni per l'edilizia
FASE 2

Messina, forte sostegno alle imprese: Comune stanzia 30 milioni per l'edilizia

di
comune, edilizia, fase 2, Cateno De Luca, Messina, Sicilia, Politica
Comune di Messina

L'accordo c'è. Le organizzazioni di categoria e le associazioni datoriali hanno condiviso, al termine di un confronto svoltosi nel salone delle Bandiere di Palazzo Zanca, le linee portanti del Piano predisposto dal Comune di Messina. Una dopo l'altra, sono le “tessere” del mosaico immaginato fin dai primi giorni del “lockdown”. Si è partiti con il Fondo emergenza Covid-19 e lo stanziamento di risorse proprie di poco inferiori ai 40 milioni di euro. Risorse che hanno consentito, a fronte dei ritardi nell'erogazione dei finanziamenti da parte dello Stato e della Regione siciliana (basterebbe solo citare due casi: quello dei 25 mila euro promessi dal Governo alle aziende e quello relativo alla gestione delle pratiche di cassa integrazione in Sicilia), di poter sostenere migliaia di famiglie in gravissima difficoltà.

Se la gente è riuscita a sfamarsi in queste lunghe settimane, è perché c'è stato il sistema della “Messina Family Card” che, malgrado qualche intoppo in corso d'opera (soprattutto nella fase iniziale), ha funzionato alla grande. Legato alla Family Card anche il “bonus” per il rimborso delle bollette. Questi i primi step legati indissolubilmente alla fase 1 della lotta al Covid-19. Ed ora è iniziata la fase 2, con lo stanziamento di 10 milioni di euro, da un lato, e di altri 30, su un altro fronte. I 10 milioni sono quelli di cui si è discusso negli ultimi giorni e che fanno parte delle misure concordate con Confcommercio, Confesercenti e le altre organizzazioni di categoria, sulle quali il sindaco Cateno De Luca ha chiesto il conforto tecnico-normativo all'Istituto finanza locale dell'Anci. Infine, c'è l'altra manovra, che riguarda soprattutto il settore dell'edilizia: un investimento da 30 milioni di euro per opere pubbliche previste da ora fino all'estate.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook