Martedì, 02 Giugno 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Cantieri "Open Fiber" a Messina, il Comune conferma la sospensione dei lavori
PALAZZO ZANCA

Cantieri "Open Fiber" a Messina, il Comune conferma la sospensione dei lavori

Non si sblocca il braccio di ferro tra "Open Fiber" e il Comune di Messina. A Palazzo Zanca si è tenuto un incontro tra l’Amministrazione Comunale rappresentata dal Sindaco, dal Vice Sindaco, dall’Assessore alle Risorse Idriche e dall’Assessore al Piano Strategico, con il Presidente dell’A.M.A.M. S.p.A. e i rappresentanti della Open Fiber.

"Sono state evidenziate le criticità che hanno costretto l’Amministrazione ad emettere l’Ordinanza di sospensione dei lavori inerenti l’installazione della fibra ottica su suolo comunale. A seguito di ampio dibattito tra gli intervenuti si è stabilito che sulla parte di infrastruttura già realizzata saranno eseguiti dei saggi al fine di valutare le problematiche relative alle interferenze con i sottoservizi comunali".

"Per quanto riguarda i lavori ancora da realizzare si procederà a redigere un disciplinare esecutivo dove saranno normate le modalità di programmazione ed esecuzione lavori, e in particolare le tempistiche certe sui ripristini stradali - continua la nota - Sarà inoltre approfondito e disciplinato il tema delle responsabilità delle parti. In tal senso il Presidente AMAM ha chiesto che sia verificata la possibilità di escludere le responsabilità del gestore dei sottoservizi comunali e delle relative partecipate, per ipotetici danni causati alle reti in fibra ottica dagli interventi di realizzazione e/o manutenzione sui sottoservizi di proprietà del Comune di Messina".

Questo il verbale della seduta:

L’anno 2020 il giorno 08 del mese di gennaio alle ore 14,45 presso la Sala Giunta “ Falcone e Borsellino” del Comune di Messina sita a Palazzo Zanca, si è tenuto un incontro tra l’Amministrazione Comunale rappresentata dal Sindaco, dal Vice Sindaco, dall’Assessore alle Risorse Idriche e dall’Assessore al Piano Strategico, con il Presidente dell’A.M.A.M. S.p.A. e i rappresentanti della Open Fiber e il Responsabile dell’Impresa Soleto, cosi come risulta dal foglio di presenze allegato al presente verbale per farne parte integrante.

Il Sindaco apre i lavori, preliminarmente evidenzia le criticità che hanno costretto l’Amministrazione ad emettere l’Ordinanza di sospensione dei lavori inerenti l’installazione della fibra ottica su suolo di competenza comunale e auspica che a seguito del confronto odierno possano emergere le soluzioni per sbloccare i predetti lavori.

Il Presidente dell’AMAM rappresenta l’opportunità di comunicare tempestivamente il programma dei lavori e le relative cartografie di progetto esecutivo, al fine di coordinare al meglio gli interventi che dovranno essere sostenuti.
L’Ing. Distefano, Responsabile Open Fiber per la Regione Siciliana, porta a conoscenza degli intervenuti le modalità di comunicazione che avvengono giornalmente a mezzo PEC e chiede, ad ogni buon conto, dei riferimenti a cui rivolgersi per accelerare ulteriormente le comunicazioni per l’attività programmatica con AMAM. Precisa inoltre che già nell’anno 2018 sono state chieste le cartografie dei sottoservizi esistenti nel territorio comunale, proprio per limitare i disagi.

A seguito di ampio dibattito tra gli intervenuti si è stabilito che:
• Il Sindaco ha espresso la volontà di voler effettuare dei saggi divisi al 50% sia come scelta dei punti, le cui modalità restano da approfondire, per valutare le eventuali interferenze con i sottoservizi comunali;
• Verranno comunicati da AMAM a Open Fiber i danni occorsi a dicembre che hanno causato l’Ordinanza di sospensione dei lavori;
• Verrà avviata una programmazione sia degli interventi futuri, che dei ripristini degli scavi pregressi che saranno effettuati di comune accordo tra le parti;
• Verrà verificata ed eventualmente integrata con opportuno disciplinare la convenzione tra Comune di Messina e Open Fiber, approfondendo il tema dell’accertamento delle responsabilità delle parti. Il Presidente AMAM chiede che sia verificata la possibilità di integrare le convenzioni ad oggi sottoscritte tra le parti, escludendo le responsabilità del gestore dei sottoservizi comunali e delle relative partecipate, per ipotetici danni causati alle reti in fibra ottica dagli interventi di realizzazione e/o manutenzione sui sottoservizi di proprietà del Comune di Messina".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook