Venerdì, 06 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
PALAZZO ZANCA

Vertice a Messina sul Palagiustizia, De Luca: "Il Comune non può intervenire"

di

Ad un certo punto il sindaco De Luca ha specificato un punto che ai più non era chiaro: «Noi non abbiamo più nessun potere, non abbiamo titolo ad intervenire anche perché si tratta di un'area di nostra competenza. Non saremo noi a disturbare questo procedimento. Chi è deputato a prendere le decisioni del caso le prenderà».

Il tema è il Palagiustizia “bis” di Messina. Il sindaco ieri era tra gli ospiti della commissione Lavori pubblici del consiglio comunale, presieduta da Libero Gioveni.

Era chiamato a fare il punto dopo la riunione del 23 luglio scorso a Roma, nel corso della quale è venuta fuori «la verità nella sua drammaticità: quella del Palagiustizia nei locali della caserma Scagliosi è una proposta capestro e difficilmente realizzabile». Ma, appunto, la palla non è più in mano al Comune. E in fondo non lo è mai stata.

L'articolo completo nell'edizione odierna di Messina della Gazzetta del Sud.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook