Sabato, 07 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
IL PROVVEDIMENTO

Messina, nuove regole per i dipendenti comunali: orari nuovi e visite mediche per tutti

di
comune, messina, uffici pubblici, Messina, Sicilia, Politica
Comune di Messina

«Chi non ha voglia di lavorare sarà licenziato!». Segue il classico cliché del “sindaco sceriffo” l'ultima sortita di Cateno De Luca nei confronti dei dipendenti comunali. Ma al di là degli slogan urlati, c'è un atto, messo nero su bianco nei giorni scorsi, che ridisegna l'organizzazione della macchina comunale. E stabilisce nuove regole.

Una novità operativa importante, come scrive la Gazzetta del Sud in edicola: viene stabilito «un unico rientro settimanale il lunedì (9 ore) con allungamento dell'orario giornaliero (6 ore e 45 minuti), stabilendo l'ora di ingresso alle 8 con una flessibilità di 30 minuti».

Dovrà poi essere sottoposto «a visita del medico competente tutto il personale appartenente alle categorie A e B nonché gli agenti di polizia municipale che non effettuano servizi esterno, al fine di stabilirne la inidoneità ai servizi esterni con conseguente adeguamento dei profili professionali».

Pugno duro sull'utilizzo dei badge: verrà avviato «un monitoraggio per censire, dal 2010 in poi, l'erogazione di somme per lavoro straordinario. o riposo compensativo a personale dipendente.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook