Sabato, 07 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
MESSINACCOMUNA

Baratto amministrativo e "partenariato sociale", incontro al Comune di Messina

di

Dal baratto amministrativo a una nuova forma di “partenariato sociale” per instaurare rapporti virtuosi di solidarietà fra il cittadino e la pubblica amministrazione. Questa mattina a Palazzo Zanca è stata presentata ai consiglieri comunali la proposta di regolamento sui contratti di partenariato avanzata da MessinAccomuna e diverse altre associazioni.

Cinque linee guida per far approdare nell’aula consiliare uno strumento di inclusione sociale che vuole supportare il valore sociale della partecipazione della città in attuazione al principio costituzionale della sussidiarietà dell’ex. art. 118.

Nuove e mirate finalità dei progetti, importanza del decentramento amministrativo con un ruolo importante delle circoscrizioni, nuovi criteri per l’attribuzione dei punteggi ai progetti presentati, richiesta di un parere della Corte dei Conti e salvaguardia dell’equilibrio di bilancio: questi i punti proposti. I consiglieri Alessandro Russo (LiberaME), Gaetano Gennaro (PD) e Giuseppe Fusco (M5S) hanno già dato la loro adesione a nome dei gruppi consiliari rappresentati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook