Domenica, 20 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
LA VERTENZA

Precari dell'ex Provincia di Messina, attesa per la proroga ma il futuro resta incerto

ex provincia, messina, precari, Calogero Emanuele, giovanni coledi, Messina, Sicilia, Politica
La sede dell'ex Provincia di Messina

La proroga dei contratti dei 94 lavoratori della Città Metropolitana può arrivare in zona Cesarini. «La posizione irremovibile degli uffici della Città Metropolitana sta creando confusione ma anche strumentalizzazioni - affermano i sindacalisti della Cisl Fp Calogero Emanuele e Giovanni Coledi - purtroppo la proposta di prorogare i contratti al 31 dicembre non è stata accettata dagli uffici e grazie alla mediazione dell'assessore regionale Bernadette Grasso è stata disposta una proroga al 31 ottobre».

Ma il serio rischio per la Cisl Fp è quello che, senza la firma dei contratti, come scrive la Gazzetta del Sud in edicola, dal primo luglio i precari si ritroverebbero senza continuità lavorativa e senza certezze per l'interruzione del rapporto di lavoro ed una eventuale riedizione della Resais.

Cgil e Csa affermano invece che la proroga al 31 dicembre è, non solo possibile, ma legittima e necessaria «perché abbiamo motivo di ritenere che al 31 ottobre la situazione sia esattamente sovrapponibile all'attuale", affermano Franceso Fucile e Santino Paladino. ince rimarranno ancora tali, senza una concreta prospettiva. Con il bilancio triennale approvato avremmo potuto avviare le stabilizzazione anche con qualche eventuale modifica normativa».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook