Mercoledì, 21 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
ELEZIONI

Sicilia, al voto in 34 Comuni: clima avvelenato nel Messinese

Un clima di campagna elettorale permanente a Messina mentre 34 Comuni della Sicilia oggi vanno al voto. Cateno De Luca continua ad alzare i toni, impegnato nel tirare la volata per le Europee (considerato banco di prova decisivo per il suo vero obiettivo: la presidenza della Regione) all'assessore Dafne Musolino. Chiama a raccolta tutti i sindaci per la marcia anti-governativa dell'1 maggio. Ma entra pesantemente anche nella campagna elettorale (nel giorno del “silenzio”) di uno dei 10 Comuni chiamati a rinnovare le proprie Amministrazioni in provincia di Messina, definisce “str...” uno dei sindaci uscenti e si difende dall'accusa di aver utilizzato in modo improprio l'auto di rappresentanza. Su questa vicenda sarebbe già pronto un esposto alla Procura.

Seggi aperti dalle 7 di oggi nei 34 comuni siciliani dove si vota per il rinnovo di sindaci e consigli comunali. Sono 469.474 gli elettori chiamati al voto. Caltanissetta è l’unico capoluogo di provincia che andrà alle urne e dove si voterà, come in altri sei comuni, con il maggioritario a doppio turno: l’eventuale ballottaggio (necessario se nessuno dei candidati ottiene almeno il 40% di consensi) si svolgerà il 12 maggio. Gli altri comuni col doppio turno sono: Gela (Caltanissetta), Aci Castello (Catania), Bagheria e Monreale (Palermo), Castelvetrano e Mazara del Vallo (Trapani). Nei 27 centri con popolazione inferiore a 15 mila abitanti viene eletto chi conquista più voti al primo turno. I seggi saranno aperte fino alle 23 poi comincerà lo spoglio delle schede.

Elezioni amministrative, si vota in 10 Comuni della provincia di Messina: ecco tutti i candidati a sindaco - Nomi e Foto

In provincia di Messina vanno al voto dieci comuni: Rometta, Spadafora, Leni, Condrò, Tortorici, Longi, Oliveri, Mandanici, Brolo e Forza d'Agrò. Si vota, tra gli altri Comuni, a Caltanissetta, Gela, Monreale, Bagheria e Castelvetrano.

Nell'Agrigentino i comuni al voto sono cinque: Alessandria della Rocca, Caltabellotta, Naro, Racalmuto e Santa Elisabetta; tre nel Nisseno: Caltanissetta, Gela, Mazzarino.

Nel Catanese si vota ad Aci Castello, Motta Sant'Anastasia, Ragalna, Zafferana Etnea. Soltanto ad Aidone per la provincia di Enna.

Nel Messinese il numero maggiore di Comuni al voto: Brolo, Condrò, Forza d'Agrò, Leni, Longi, Mandanici, Oliveri, Rometta, Spadafora, Tortorici.

Nel Palermitano si rinnovano cinque amministrazioni: Bagheria, Borgetto, Bompietro, Cinisi, Monreale, Roccamena.

Nel Trapanese, infine, si vota a Calatafimi-Segesta, Castelvetrano, Mazara del Vallo, Salaparuta e Salemi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook