Giovedì, 22 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
DEBITI FUORI BILANCIO

Comune di Messina, conti ai raggi X: verso una commissione d’inchiesta

di
comune di messina, debiti fuori bilancio, Messina, Sicilia, Politica
L'aula consiliare del Comune di Messina

Un “paracadute” su eventuali future responsabilità determinate dall’approvazione, fuori tempo massimo, di centinaia di debiti fuori bilancio.

Il Consiglio, in vista della trattazione della maxi-delibera attraverso la quale riconoscere le passività derivate dalle sentenze allegate al Piano di riequilibrio, prova a tutelarsi cercando di fare luce preventivamente sullo stato dei singoli procedimenti, su come ci è arrivati, su chi ha determinato i ritardi. E vuole vederci chiaro su un andazzo che si prolunga ormai da più mandati, viste le oltre 17mila sentenze da “vistare” ormai fuori tempo massimo, molte delle quali nate da opposizioni a multe.

I numeri fanno comprendere che non sarà facile, specie tutto d’un fiato, ma l’Aula ha anche l’esigenza di non porgere il fianco o addirittura rischiare di palesarsi complice di una cattiva abitudine che quasi certamente finirà sotto la lente della Corte dei Conti, quando il “malloppo” verrà inoltrato.

Torna così l’ipotesi di una Commissione d’inchiesta che si occupi di analizzare i singoli fascicoli, perché ognuno di quei debiti che finiranno in unico calderone da approvare entro il 30 aprile, hanno una propria storia legale e soprattutto un differente impatto sulle casse dell’Ente.

L'articolo completo sulla Gazzetta del Sud in edicola, edizione di Messina

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook