Venerdì, 20 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
CANDIDATI

Verso le elezioni europee, la Lega a Messina punta su Daniela Bruno

In Sicilia e Sardegna sono entrate entrate nel vivo le manovre per la definizione delle candidature per le europee di maggio. Se il M5s proprio ieri sera ha chiuso la fase due del voto on line per la scelta definitiva dei candidati, negli altri partiti si cerca la quadra con il nodo dei capolista affidato ai vertici nazionali.

Nel Pd i nomi in ballo sono quelli di Pietro Bartolo, il medico di Lampedusa in prima linea nell'assistenza ai migranti, l'ex responsabile del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci, le eurodeputate uscenti Michela Giuffrida e Caterina Chinnici; in pista anche Valeria Sudano, già deputata alla Camera.

In Forza Italia Silvio Berlusconi guiderà la corsa di Saverio Romano, Salvatore Cicu (uscente), Dafne Musolino e Giuseppe Milazzo anche se rimane aperto il caso di Giovanni La Via, per la cui riconferma spinge l'area catanese degli azzurri.

Assieme a Salvini, in lista per la Lega quasi certa la presenza dei referenti regionali Igor Gelarda e Fabio Cantarella mentre per gli altri posti i nomi in lizza sono quelli della messinese Daniela Bruno, Francesca Donato, presidente dell'associazione Eurexit, le agrigentine Rita Monella e Nuccia Palermo, Annalisa Tardino di Licata.

Per saperne di più leggi la versione integrale dell’articolo su Gazzetta del Sud – edizione Messina in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook