Sabato, 19 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
LAVORO

C'è il sì del ministero, a Messina via libera alla stabilizzazione di 76 precari del Comune

lavoro comune messina, lsu messina, stabilizzazione precari messina, Messina, Sicilia, Politica
Palazzo Zanca, sede del Comune di Messina

La commissione ministeriale per la stabilità della finanza degli enti locali ha detto sì. Dopo il voto del bilancio di previsione da parte del consiglio comunale, atto richiesto dal Ministero per concludere l’iter, è arrivato il via libera alla stabilizzazione dei 76 precari ex Lsu del Comune di Messina, rimasti “fuori” a fine 2018 per un ritardo nella trasmissione degli atti a Roma.

«La stabilizzazione dei 76 precari ex Lsu era un atto dovuto nei confronti dei lavoratori in servizio negli uffici comunali per oltre vent’anni, che hanno dovuto affrontare a lungo la precarietà senza mai perdere la speranza di un posto a tempo indeterminato», è il commento dei consiglieri comunali del M5s (che però non avevano votato favorevolmente il bilancio).

«Si tratta di un'ulteriore testimonianza dell’impegno da parte del Governo nazionale nei confronti dei messinesi e di tutti i cittadini. La stabilizzazioni del personale - concludono - consentirà una maggiore sicurezza lavorativa ed economica non solo ai 76 dipendenti comunali ma anche alle loro famiglie, dopo anni di paure e incertezze».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook