Lunedì, 26 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
COMUNE

Teatro di Messina, Orazio Miloro verso la presidenza dopo l'addio di Fiorino

di
presidente teatro messina, teatro di messina, caspanello, Gianfranco Scoglio, Luciano Fiorino, Orazio Miloro, Messina, Sicilia, Politica
Orazio Miloro

La nomina sarebbe imminente e sbloccherebbe uno stallo che prosegue da mesi, al teatro Vittorio Emanuele di Messina. Ed è una nomina a sorpresa: il prossimo presidente dell’ente teatro sarebbe Orazio Miloro.

L’ex assessore al Bilancio della giunta Buzzanca raggiungerebbe, così, un altro componente di quella Amministrazione, Gianfranco Scoglio, attuale soprintendente del Teatro.

Il decreto sarebbe già alla firma dell’assessore al Turismo Sandro Pappalardo e pare avere il placet anche dell’amministrazione comunale guidata da Cateno De Luca. Al sindaco a questo punto spetterebbero le nomine degli altri due componenti del Cda, uno in rappresentanza del Comune e uno della Città metropolitana.

Miloro è stato in due occasioni assessore comunale, una volta assessore provinciale (sempre con Buzzanca), e per qualche mese vicesindaco facente funzioni dopo le dimissioni dello stesso Buzzanca da sindaco di Messina.

Uno dei primi passi che il nuovo Cda dovrà compiere, una volta ufficializzato e insediato, sarà la nomina dei direttori artistici: gli incarichi a quelli attuali, a titolo gratuito, scadranno infatti il 6 marzo.

Lascia definitivamente il Teatro, dunque, Luciano Fiorino, che nei mesi scorsi aveva rassegnato le dimissioni dopo aver svolto l’incarico, anche lui, a titolo gratuito.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook