Lunedì, 26 Agosto 2019
stampa
Dimensione testo
LA PROPOSTA

Migranti, così il Comune di Messina potrebbe disobbedire al decreto Salvini

di
comune di messina, decreto salvini, migranti, Alessandro Russo, Matteo Salvini, Messina, Sicilia, Politica
Palazzo Zanca, sede del Comune di Messina

I primi sono stati Leoluca Orlando a Palermo, Luigi De Magistris a Napoli, Dario Nardella a Firenze. Poi la “platea” dei sindaci che hanno deciso di “disobbedire” al decreto sicurezza di Salvini e alle sue misure particolarmente stringenti nei confronti dei migranti richiedenti asilo, è andata allargandosi. A Messina nessuna mossa è stata fatta da Cateno De Luca. Così ad agire sono alcuni consiglieri comunali. La proposta di deliberazione è stata presentata da Alessandro Russo di LiberaMe come primo firmatario ed è già stata sottoscritta dai consiglieri Massimo Rizzo (LiberaMe), Zante (Forza Italia) e Salvatore Sorbello (Gruppo Misto), e prevede, in sostanza, l’istituzione di un Registro comunale dei soggetti richiedenti asilo e protezione umanitaria.

«La proposta – spiega Russo – nasce dalla necessità di superare le previsioni dell’art. 13» del decreto Salvini, «che escludono dalla possibilità di iscrizione anagrafica i soggetti che richiedono asilo e protezione umanitaria, di fatto escludendoli dal godimento di diversi diritti di cittadinanza che per Costituzione andrebbero garantiti a tutti gli individui si trovino a qualsiasi titolo sul suolo nazionale. A ciò si aggiunga che l’iscrizione permetterebbe di registrare le presenze dei migranti, assicurando la loro conoscibilità alle istituzioni e il loro percorso di inclusione lontano dallo sfruttamento da parte della criminalità e del malaffare, cosa che, invece, proprio la previsione dell’articolo 13 della Legge Salvini paradossalmente causerebbe».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook