Lunedì, 16 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
TRIBUNALE AMMINISTRATIVO

Raddoppio ferroviario sulla jonica, il comune di Giardini deposita il ricorso contro Rfi

di
messina-catania, raddoppio ferroviario, ricorso tar comune di giardini, nello lo turco, Messina, Sicilia, Politica
L'area interessata dal raddoppio della linea ferroviaria

Depositato il ricorso al Tribunale amministrativo regionale del Lazio da parte del Comune di Giardini Naxos avverso all’iter in corso, da parte di Rete ferroviaria italiana, per il progetto del raddoppio ferroviario Giampilieri-Fiumefreddo. Lo ha reso noto ieri il sindaco Nello Lo Turco, che sulla vicenda ha dato mandato di procedere al tribunale amministrativo all’avvocato Antonio Catalioto.

Il primo cittadino, a seguito di un confronto con il legale di fiducia dell’ente locale, nelle scorse settimane aveva preso la decisione di andare avanti con l’azione riguardante la nuova linea ferroviaria e di formalizzare la posizione del Comune di Giardini Naxos.

«Ci aspettiamo - spiega il sindaco Lo Turco - che, al di là di tutto, venga presa in considerazione la necessità di salvaguardare la Città di Giardini Naxos, seconda stazione turistica siciliana che, sin qui, è stata relegata purtroppo ai margini dell’iter per la futura linea ferroviaria».

L’istanza presentata al Tribunale amministrativo regionale dal Comune di Giardini Naxos richiede la sospensiva «contro il progetto approvato e su tutti gli atti propedeutici e conseguenziali, compresa la mancata convocazione alla conferenza dei servizi del Comune di Giardini Naxos».

Leggi l’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Messina in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook