Sabato, 19 Ottobre 2019
stampa
Dimensione testo
COMUNE

Dietrofront servizi sociali a Messina, niente avviso pubblico

di
avviso pubblico servizi sociali messina, long list servizi sociali messina, servizi sociali messina, Messina, Sicilia, Politica
Palazzo Zanca, sede del Comune di Messina

Niente più avviso di selezione per il reclutamento del personale da impiegare nella “Messina Social City”. Ieri l’Amministrazione comunale ha convocato d’urgenza i sindacati a Palazzo Zanca per l’ennesimo cambiamento di programma sulla modalità con cui “arruolare” gli ex dipendenti delle coop che si occupavano dei servizi sociali.

L’ipotesi iniziale, quella del passaggio diretto attraverso l’art. 37 del Ccnl delle cooperative, la settimana scorsa era stata accantonata, per far spazio a un avviso di selezione “preconfezionato” che, in sostanza, avrebbe consentito solo agli oltre 500 lavoratori impiegati nel settore fino al 30 settembre 2018 di approdare alla nuova azienda speciale.

La data annunciata per la pubblicazione del bando era lo scorso lunedì, ma il segretario generale Rossana Carrubba ha stoppato la procedura, come riporta la Gazzetta del Sud in edicola.

Il prossimo round è fissato al 28 gennaio, giorno in cui dovranno essere discussi i criteri per l’accesso alla “long list”.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook