Mercoledì, 20 Novembre 2019
stampa
Dimensione testo
MANCATI PAGAMENTI

Dramma stipendi ed emergenza rifiuti a Barcellona

di
dusty barcellona, rifiuti, stipendi, Messina, Sicilia, Politica
Lavoratori Dusty in agitazione

I lavoratori della Dusty, nella settimana che precede la festività del Patrono San Sebastiano, esasperati per i reiterai ritardi nel pagamento degli stipendi arretrati, ieri nella prima mattinata, dopo aver indetto spontaneamente un'assemblea permanente nel cantiere di Contura, hanno deciso di incrociare le braccia attuando di fatto uno sciopero generale che ha paralizzato la raccolta dei rifiuti in tutta la città.

La Dusty non ha ancora saldato il 50% degli stipendi di novembre e non ha pagato, pur essendo scaduti abbondantemente i termini, gli stipendi di dicembre. L'adesione alla protesta spontanea è stata totale. I due turni, quello del mattino e il successivo del pomeriggio, dedicato alle pochissime isole ecologiche mobili sopravvissute alla riduzione decisa dall'Amministrazione Materia d’accordo con la Dusty, non sono stati effettuati. Si sono astenuti anche gli addetti al centro comunale di raccolta di S. Andrea che ieri è rimasto chiuso tanto che molti cittadini non hanno potuto conferire i rifiuti differenziati.

Leggi l’articolo completo su Gazzetta del Sud – edizione Messina in edicola oggi.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook