Venerdì, 20 Settembre 2019
stampa
Dimensione testo
COMUNE

Milazzo, presentato il Piano delle aree pubbliche

comune milazzo, piano aree pubbliche milazzo, Messina, Sicilia, Politica
La sede del Comune di Milazzo

L’assessore comunale allo Sviluppo economico, Carmelo Torre, ha ufficializzato il Piano delle aree pubbliche a posto fisso che punta - come lo stesso sottolinea - «a regolamentare tutta una serie di categorie nelle varie piazze e luoghi di aggregazione cittadine (marina Garibaldi, piazza Roma, piazza San Papino, piazza Marconi, Santo Pietro, Ciantro, Impastato e lungomare di Ponente) al fine di offrire ai visitatori una città dall’immagine unitaria e decorosa».

Torre evidenzia che nel Piano è prevista la collocazione di strutture aventi la stessa tipologia. «L’obiettivo è porre fine a fenomeni di abusivismo e dare occasione ai giovani che vogliono iniziare questa attività imprenditoriale di farlo nel rispetto di regole univoche. Questo Piano era un mio preciso impegno visto che negli ultimi 20 anni la programmazione è stata carente».

Va detto che il Piano non è ancora operativo in quanto, dopo il definitivo ok degli uffici, passerà ai capigruppo, quindi dovrà essere esitato dalla Giunta e, quindi, seguire l’iter in commissione consiliare per poi giungere al voto dell’Aula. Ma Torre è ottimista. «Ritengo che le forze politiche condividano l’impegno finalizzato a restituire decoro alla città».

A Milazzo è invece già a regime la nuova regolamentazione per l’affidamento di spazi pubblici. Il commercio ambulante rappresenta una importante voce economica anche per Milazzo, peraltro è molto gradito dai consumatori locali, ma va gestito in un quadro di regole di civile convivenza. Milazzo è peraltro una città ad alta vocazione turistica ed esistono esigenze di tutela del decoro collettivo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook