Domenica, 16 Dicembre 2018
stampa
Dimensione testo
LA VERTENZA

Rifiuti a Messina, no alla sospensione cautelare: slitta la decisione sul destino di Iacomelli

di
emergenza rifiuti messina, Aldo Iacomelli, Messina, Sicilia, Politica
Aldo Iacomelli

Slitta ancora la decisione finale sul destino di Aldo Iacomelli, direttore generale di MessinaServizi, indicato dal sindaco De Luca come unico responsabile dell’emergenza rifiuti dei giorni scorsi. Oggi si è riunito nuovamente il Cda, che ha deciso di non procedere con la sospensione cautelare né col provvedimento disciplinare, ma di rinviare tutto al socio unico, cioè il sindaco, per valutare un licenziamento per giusta causa.

Il Cda tornerà a riunirsi l’8 dicembre a mezzogiorno per discutere del piano industriale e del piano finanziario, i due atti che De Luca aveva chiesto a Iacomelli e che quest’ultimo ha consegnato al sindaco stamattina. Lo stesso sindaco, proprio oggi, ha depositato un esposto in procura su tutta la crisi dei rifiuti, mentre in città tornano a vedersi cumuli di spazzatura in alcune zone. Pare, infatti, che i problemi di manutenzione dei mezzi non siano ancora stati risolti.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X