Giovedì, 16 Settembre 2021
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Rifiuti a Messina, De Luca contro Iacomelli: prenderò io il suo posto
IL PROVVEDIMENTO

Rifiuti a Messina, De Luca contro Iacomelli: prenderò io il suo posto

di

Il sindaco di Messina, Cateno De Luca si dice provocatoriamente pronto ad assumere l'incarico ad interim di direttore generale della Messina servizi.

È l'annuncio della ormai certa rimozione dell'attuale dg Aldo Iacomelli, considerato dal sindaco il capro espiatorio dei disservizi che hanno mandato in tilt la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti in città, ormai dalla fine di ottobre.

In un mese, secondo De Luca, la crisi non è stata ancora risolta del tutto e il 30 novembre, come aveva preannunziato, assumerà i provvedimenti. Il che equivale alla rimozione di Iacomelli e forse a misure destinate anche agli ispettori di vigilanza, i cosiddetti settimini.

Il sindaco annuncia che farà nomi e cognomi dei responsabili di eventuali pressioni e minacce, parlando di atteggiamenti che sconfinano nella "mafiosità".

L'1 dicembre si terrà un confronto con le organizzazioni sindacali sulla situazione di Messina servizi, la società che si occupa dei rifiuti ma che è destinata a essere posta in liquidazione, perché l'obiettivo dichiarato di De Luca è la privatizzazione del servizio.

Così come era già scritto il copione del "licenziamento" di Iacomelli, ultimo dei manager nominati dalla precedente amministrazione comunale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook