Venerdì, 03 Febbraio 2023
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Piano di riequilibrio di Messina, De Luca torna ad agitare lo spauracchio delle dimissioni
IL SINDACO

Piano di riequilibrio di Messina, De Luca torna ad agitare lo spauracchio delle dimissioni

di
dimissioni de luca, piano riequilibrio messina, Cateno De Luca, Messina, Sicilia, Politica
Cateno De Luca

Il sindaco Cateno De Luca torna ad agitare lo spauracchio delle dimissioni da sindaco, a meno di quattro giorni dalla votazione del “Salva Messina”. Confermando peraltro che la decisione di non lasciare l’Ars ha poco a che fare con la nascita del primogenito del primo dei non eletti e sindaco di Santa Teresa di Riva Danilo Lo Giudice.

De Luca stamattina ha chiesto al gruppo LiberaMe di ritirare la mozione con cui si chiedono le dimissioni da deputato: “Mi meraviglia che sia sfuggito questo passaggio, io ho sempre detto che non sarò il sindaco del dissesto finanziario. La prossima settimana (martedì, ndc) interloquiremo a Roma con la commissione ministeriale che deciderà su piano di riequilibrio. In quella sede noi sapremo se possiamo andare avanti o dobbiamo preparare la delibera per dissesto. In quel caso io la manderò al consiglio comunale ma mi dimetterò. L’ho detto e lo ribadisco: dovrà essere un commissario a dichiarare il dissesto”. Il tormentone continua.

© Riproduzione riservata

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook