Lunedì, 27 Gennaio 2020
stampa
Dimensione testo

Politica

Home Politica Capo d'Orlando, le ragioni del rimpasto di Giunta del sindaco Ingrillì
MESSINA

Capo d'Orlando, le ragioni del rimpasto di Giunta del sindaco Ingrillì

di

È arrivato, e prima del previsto, il banco di prova per la tenuta della nuova maggioranza del sindaco orlandino Franco Ingrillì. Domani, alle 19, il primo cittadino di Capo d’Orlando relazionerà nel consesso civico sulla motivazioni che lo hanno indotto al rimpasto di Giunta che, in pratica, ha esautorato due assessori, sostituiti da new entry.

Uno di questi, Aldo Sergio Leggio, ha praticamente dato la maggioranza alle forze in appoggio al sindaco perché ha portato a 10 il numero dei “pro”.

Con lui sono passati in maggioranza i colleghi dell’Intergruppo, Edda Triscari e Massimiliano Fardella. L’altro consigliere comunale entrato in Giunta è l’esterna Sara La Rosa.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook