Domenica, 15 Dicembre 2019
stampa
Dimensione testo
PRIMI RISULTATI

Rifiuti, le scommesse di MessinaServizi

di
amam messina, messinaservizi, multe rifiuti Messina, rifiuti messina, Pippo Lombardo, Messina, Sicilia, Politica

Rispetto ai nuovi vertici di altre partecipate come Amam e Atm, quelli di MessinaServizi partivano da una posizione diversa, per certi versi privilegiata, perché la “macchina” si era messa in moto da poco e poteva così essere forgiata e modellata più agevolmente.

Ma riuscire a rilanciare un servizio che negli anni ha spesso e volentieri barcollato per le ragioni più svariate non era e non è impresa affatto facile. «Nella fase iniziale la società ha funzionato con lo stesso impianto di MessinAmbiente e il coordinamento di Ato3, le nuovo attività sono state avviate con il rinnovo del cda», ha ricordato il neo presidente Pippo Lombardo.

Repressione, sgravi Tari bloccati per chi non rispetta effettivamente le ordinanze, potenziamento delle isole ecologiche e riorganizzazione del porta a porta: tra direttive già emesse e obiettivi da raggiungere.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook