Martedì, 25 Settembre 2018
MESSINA

Incendio, Bramanti e De Luca annullano i comizi

campagna elettorale, Messina, Sicilia, Politica
Incendio, Bramanti annulla comizio, De Luca toglie musica e fb

Così Dino Bramanti:

"Dopo aver appreso la terribile notizia dell’incendio sprigionatosi in un appartamento del centro città, durante il quale sono rimaste vittime due ragazzi, abbiamo immediatamente deciso di annullare il comizio elettorale in programma questa sera in segno di lutto.
Da padre, posso solo immaginare lo straziante dolore che stanno vivendo i genitori, i due figli che sono riusciti a sfuggire alle fiamme e le persone più vicine a questa famiglia. Di fronte a situazioni del genere, rimane davvero poco da aggiungere. Alla famiglia coinvolta da questo sconcertante incidente vanno le mie più sincere condoglianze.

Così Cateno De Luca: 

Le nostre più sentite condoglianze alla famiglia dei due angioletti Raniero e Francesco andati in cielo a seguito di un grave incendio dell’abitazione familiare.

In segno di cordoglio il comizio già programmato per stasera alle ore 20:00 a GALATI marina non si svolgerà e gli altri saranno riprogrammati per i prossimi giorni.

Il comunicato del rettore di Sant'Antonio p. Mario Magro:

In occasione del gravissimo lutto che ha colpito la famiglia Messina con la tragica morte dei due figli Raniero e Francesco, colpendo al cuore tutta la città, la Basilica Santuario di S. Antonio partecipando al dolore annulla tutti gli spettacoli previsti per le piazze e per le strade del centro cittadino in occasione della Notte Bianca programmata per sabato 16 giugno. Invitiamo i fedeli e la cittadinanza tutta a stringersi intorno alla famiglia così duramente colpita, per un momento di preghiera previsto alle ore 21,00 di domani sabato 16 giugno nella Basilica di S. Antonio. Rimarrà chiusa e pedonalizzata soltanto la via S. Cecilia. Nella Basilica vi saranno dei momenti musicali alla memoria dei due bambini a partire dalle ore 20, in particolar modo alle ore 22,30 quando alcuni alunni della scuola che frequentavano i due bambini morti eseguiranno un momento musicale con le arpe. Infine i mosaici di via Nino Bixio saranno trasferiti presso la via Ghibellina.

Durante la processione di S. Antonio prevista per domenica 17 giugno alle ore 19,30, il Carro trionfale che passerà dalla via dei Mille, dinanzi all’appartamento della tragedia, si fermerà per un momento di silenzio e di preghiera per i due ragazzi Raniero e Francesco. Per domenica sono annullati anche i fuochi d’artificio.

L’E.A.R. Teatro di Messina manifesta nello sgomento tutto il cordoglio per il lutto che ha colpito la città di Messina quest’oggi. “Mi sento incapace di dare forma alle parole e di spiegare le lacrime di questa giornata - ha commentato il Presidente Luciano Fiorino - solo un dolore fortissimo, un immenso senso di vuoto e la necessità che anche il nostro Teatro rimanga in assoluto e rispettoso silenzio”.

In accordo con la compagnia “I Sotterranei del Castello di Spadafora”, lo spettacolo Affabulazione in programma stasera, per la rassegna Laudamo Show-Off, non andrà in scena. Rimanendo salve le altre date, la replica sarà recuperata nella giornata di domenica alle ore 21.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X