Domenica, 23 Settembre 2018
MESSINA

Trischitta entra nella querelle Bramanti – De Luca

di
amministrative, bramanti, de luca, irccs, messina, trischitta, Messina, Politica
Trischitta irrompe nello scontro Bramanti - De Luca

Conferenza stampa del candidato sindaco Pippo Trischitta, che interviene sulla vicenda dell'Irccs e sulla polemica tra Dino Bramanti e Cateno De Luca. “Ma non intervengo sulla sceneggiata del patto tra De Luca e Bramanti” chiarisce subito. “Mi piacerebbe andare in Procura insieme a Bramanti, per chiarire alcuni aspetti. Il direttore Aliquò dice che l'Irccs va tenuto fuori? Non è così. La stessa società che gestisce la campagna elettorale di Bramanti gestisce anche la pubblicità dell’Irccs. Ha tirato in ballo più volte Storari, testimonial di una campagna Irccs. Hanno accantonato il progetto di legge accorpamento Irccs-Papardo, si sono resi conto che in campagna elettorale avrebbe creato problemi.

E poi il riferimento all'assessore regionale alla salute Razza che, spiega Trischitta, “sponsorizza la campagna elettorale di Bramanti, lo farà anche domani nell’incontro animalista. C’è una delibera delle ultime 53 assunzioni, firmate anche da Bramanti, e si legge anche che sarà l’assessore Razza a stabilire se le altre assunzioni potranno essere fatte. Io non mi riferisco alle assunzioni fatte ma a quelle successive. Tutti quelli che aspettano l’ok di Razza, e vedono Razza insieme a Bramanti, si creano aspettative. E se il 16 pomeriggio o il 17 dovessimo vedere candidati dell’Irccs nelle liste di Bramanti, nomi degli assunti o figli o parenti, la Procura dovrebbe valutare se ciò sia ammissibile”.

Sulla questione delle assunzioni finite nel mirino, Trischitta ha la sua idea: “Le assunzioni sono legittime, andavano forse valutate per motivi di opportunità. Io intanto sto finendo di predisporre un documento con cui chiederò un parere all’Anac sull'incandidabilità di Bramanti. Fino all’ultimo giorno firma le delibere sugli appalti”.

Trischitta parla anche dell'Università: “Si sta impossessando della città, invece di creare sviluppo e posti di lavoro, è nucleo di potere. Navarra ha deciso di prendere in mano la città. Saitta fa parte di una delle famiglie storiche dell’Università. La Procura dovrebbe indagare anche su quanto avvenuto negli ultimi anni, dall’Irccs all’Università”. E a proposito dei conflitti d'interesse: “C'è anche per De Luca, con la Fenapi” dice Trischitta.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X