Mercoledì, 06 Luglio 2022
stampa
Dimensione testo

Noi Magazine

Home Noi Magazine A Messina il Liceo Archimede reinterpreta "Mistero Buffo" di Fo
L'EVENTO

A Messina il Liceo Archimede reinterpreta "Mistero Buffo" di Fo

Il Liceo "Archimede ", presieduto dalla prof.ssa Laura Cappuccio, è stato protagonista di una performance teatrale e canora di altissimo livello al Palacultura "Antonello da Messina". In scena "Mistero buffo” di Dario Fo, adattato ed integrato dalla prof.ssa Francesca Spadaro, regista dello spettacolo assieme alla prof.ssa Tania Marano, esperte del progetto, coadiuvate dalle tutor Annapaola Asprea, Cinzia Mendolia e Maria Gorgone. In scena i 46 attori dei PON "La scuola incontra il teatro " e i 18 coreuti del PON "Tanto per cantar”.

"Mistero buffo", il più noto degli spettacoli di Dario Fo, Premio Nobel per la Letteratura, andò in scena per la prima volta nel 1969, in clima di piena contestazione giovanile, all'Università di Milano . Lo spettacolo , altamente rivoluzionario, portava in scena la cultura popolare nel grammelot dei Comici dell'Arte, reinterpretato da Fo con singolare maestria. Lo spettacolo traduceva in azione i misteri, la rappresentazione dei temi sacri in chiave grottesco-satirica, con cui i giullari non sbeffeggiavano la religione, ma smascheravano le manovre furbesche di chi , strumentalizzando il sacro, mirava al proprio losco interesse. L'opera ritorna all'Archimede con un copione adattato , integrato e italianizzato , per consentire ai numerosi attori di interpretare il proprio ruolo. Parte importante riveste anche il coro, un coro danzante ed interagente con canti selezionati dalla regia nel repertorio della musica medievale:" Ma che aspettate a batterci le mani" di Dario Fo;" Voi ,ch'amate lo Criatore" dal "Laudario di Cortona"; "Kalenda Maya" di Raimbaut de Vaqueiras ; "In taberna quando sumus "dai "Carmina Burana"; ed un omaggio alla musica di Fabrizio De Andrè nell'adattamento di ""S'i fosse foco" di Cecco Angiolieri.

La seconda parte dello spettacolo è consistita nell’esibizione del gruppo Seven Hundred, la band musicale coordinata dalla prof.ssa Cinzia Mendolia e dalla tutor prof.ssa Tania Marano. Brani da Musica Maestro, Zombie, People Help The People, Another Brick In The Wall Parte II, Zitti e buoni, Shallow, Dove si balla, Futuro, Viva la Vida, Laura ora c’è, Controvento, 50 Special.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook