Giovedì, 18 Luglio 2019
stampa
Dimensione testo
LA CERIMONIA

Noi Magazine compie 24 anni e festeggia premiando gli studenti messinesi

Un altro anno vissuto intensamente, che rende più vicino un traguardo importante. Noi Magazine, il supplemento di Gazzetta del Sud dedicato ai giovani, compie 24 anni e domani festeggerà la chiusura dell'anno scolastico 2018-2019 con i protagonisti che ogni settimana si ritrovano sulle sue pagine: gli studenti delle scuole messinesi, i loro docenti e i dirigenti scolastici, che in maniera sempre più convinta aderiscono al progetto di sensibilizzazione alla lettura e alla scrittura promosso da Gazzetta del Sud e giunto alla soglia del quarto di secolo.

Un impegno, fortemente voluto dalla direzione, che ha attraversato l'evoluzione dei canali comunicativi, scegliendo di adeguarsi ai nuovi linguaggi mantenendo però sempre identico il cuore della sua missione: ascoltare i giovani offrendo loro, grazie alla completa piattaforma multimediale del Gruppo Ses, spazi sulla carta, in tv ma anche sul web, secondo un meccanismo di reciproca valorizzazione degli strumenti informativi che li rende perfettamente complementari.

Per questo Noi Magazine è “scritto dai ragazzi, fatto per i ragazzi” e domani premierà il loro quotidiano impegno nel produrre testi, disegni, poesie. L'annuale cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione si terrà alle 10.30 nell'auditorium della Gazzetta del Sud con l'intervento dell'amministratore delegato e direttore editoriale di Ses Gazzetta del Sud-Giornale di Sicilia Lino Morgante, del direttore responsabile di Gazzetta del Sud Alessandro Notarstefano e del viceredattore capo Lucio D'Amico, capocronista e direttore di Rtp, promotori del percorso globale di attenzione al pubblico più giovane.

Un'attenzione sempre più ricambiata, come dimostrano le continue richieste di visita alla nostra redazione giornalistica e agli studi televisivi, che hanno accolto centinaia di studenti incuriositi. A testimoniare anche l'attenzione delle istituzioni saranno presenti i rappresentanti delle forze dell'ordine e degli enti, come ad esempio l'Unicef o il Coni, che durante l'anno scolastico hanno veicolato ai ragazzi i valori della legalità, della solidarietà, della lealtà sportiva, al centro dei lavori pubblicati sul settimanale.

Alla cerimonia, che verrà rilanciata con la fotogallery sul sito web della Gazzetta, sarà dedicata - con tutte le immagini delle scolaresche - l'edizione di Noi Magazine di giovedì prossimo all'interno del quotidiano, mentre la ripresa tv andrà integralmente in onda nei prossimi giorni su Rtp.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook