Venerdì, 21 Gennaio 2022
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Lipari, 600mila euro agli ex lavoratori del settore pomicifero
RESAIS SPA

Lipari, 600mila euro agli ex lavoratori del settore pomicifero

di
Si chiude, così, una vicenda che si trascinava ormai dal 1995 quando l’azienda, che esportava pomice in tutto, dovette chiudere per il mancato rinnovo delle concessioni
Messina, Economia
Cave di pomice a Lipari

Firmato il decreto che concretizza il transito del personale ex Pumex alla Resais SPA. Alla società sono destinati, per la gestione degli attuali trentuno ex lavoratori del settore pomicifero, seicentomila euro per l’anno 2021, così come da bilancio regionale. Si chiude, così, una vicenda che si trascinava ormai dal 1995 quando l’azienda, che esportava pomice in tutto, dovette chiudere per il mancato rinnovo delle concessioni. Mancato rinnovo legato al fatto che uno dei presupposti che avevano portato l’Unesco ad iscrivere le Eolie tra i beni “Patrimonio dell’Umanità” vi era il mantenimento della colata di Monte Pilato. In questo periodo gli ex Pumex hanno operato nell’ambito di progetti “Obiettivo” finanziati dalla Regione alle dipendenze del Comune di Lipari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook