Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Anche a Messina "boom" di richieste per pc e tablet con il bonus da 500 euro
SMART WORKING E DAD

Anche a Messina "boom" di richieste per pc e tablet con il bonus da 500 euro

di

È stato boom di richieste per il bonus da 500 euro relativo alla concessione di un pc o tablet e di internet banda ultralarga (fibra fttc, satellite, fixed wireless) a Messina. Riportiamo il dato sintomatico dei punti vendita Tim (Telecom mobile) che ci comunicano attraverso uno dei titolari aziendali che «dall'avvento della disponibilità di questo bonus, l'Area Sud dell'Italia, ovvero dalla Campania in giù, ha potuto registrare una quantità di contratti cinque volte maggiore rispetto al normale. Si chiamano Contratti Consumer di fibra. Il dato per l'intera Sicilia è di 700 contratti al giorno Tim, a fronte di un centinaio di negozi distribuiti nell'isola".

"Per Messina, la media è di 60 contratti al giorno (per tutti i punti vendita) dal 9 novembre perciò, in otto giorni fino a ieri, 240 contratti. I clienti hanno lasciato il loro numero già prima del 9 novembre e li abbiamo poi chiamati per contrattualizzarli. Si dovranno spendere 41 milioni di euro in tutto il Paese. Abbiamo un modello di tablet a 329 euro e di pc a 399 euro perché lo Stato ha imposto determinate caratteristiche che hanno fatto impennare il prezzo, quali la presenza di un certo processore e altro. Dei paletti che obbligano l'acquirente a mettere la rimanenza».

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook