Giovedì, 26 Novembre 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Messina, Family Card al via dal 23: dal 30 novembre i contributi una tantum
CORONAVIRUS

Messina, Family Card al via dal 23: dal 30 novembre i contributi una tantum

Lunedì prossimo sarà attivata la piattaforma per la domanda dei buoni alimentari ed entro il 27 novembre i cittadini che ne hanno diritto potranno fruire nuovamente del servizio della Family Card, rifinanziato dal Comune di Messina con un'immissione di denaro fresco pari a circa sei milioni di euro. Un dato significativo è che la Family Card potrà essere utilizzata fino al 31 gennaio 2021, in considerazione del prevedibile perdurare, se non dell'aggravarsi, della situazione emergenziale legata alle restrizioni contenute nei Dpcm e nelle ordinanze del presidente della Regione e del sindaco.

Il 30 novembre scatta, invece, il termine (si chiuderà il 4 dicembre) di presentazione delle istanze per l'erogazione di una indennità “una tantum”, fino all'importo massimo di tremila euro. Si tratta di un contributo destinato agli operatori economici «sottoposti a restrizioni in seguito alle disposizioni del Dpcm del 3 novembre 2020, che comportano un lento riavvio con nuove modalità per le quali l'utilizzo di internet potrebbe essere di notevole supporto, e che, a causa dei provvedimenti di chiusura a seguito del lockdown, si trovano in difficoltà per i mancati introiti»

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook