Giovedì, 02 Luglio 2020
stampa
Dimensione testo

Economia

Home Economia Buoni spesa per Coronavirus a Messina, per averli non serve più il saldo del conto in banca
FAMILY CARD

Buoni spesa per Coronavirus a Messina, per averli non serve più il saldo del conto in banca

di

Cambiano i requisiti della Messina Family Card e si amplia la platea potenziale dei fruitori. Non c'è più il parametro delle giacenze sui conti correnti e postali come discriminante per ottenere i buoni spesa utili a fronteggiare l'emergenza Coronavirus, che saranno distribuiti nei prossimi giorni, forse prima di Pasqua.

La delibera varata a fine marzo, che definiva i termini del sostegno da quasi 40 milioni di euro, è stata rivista ieri dalla Giunta dopo l'introduzione, sabato scorso, delle nuove linee guida della Regione che ha dato parametri ferrei per la spendibilità del suo contributo economico di 4.651.000 euro.

L'edizione integrale dell'articolo è disponibile sull'edizione cartacea della Gazzetta del Sud - edizione di Messina. 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dalla Gazzetta del Sud in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

PERSONE:

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook